Cosa visitare a Palmariggi

Chiesa Madre di San Luca: edificata a partire dal 1777, presenta una facciata realizzata in pietra leccese con il portale d'ingresso sormontato dalla statua della Madonna della Palma e dallo stemma comunale. All'interno, presenta un'unica navata con volta a stella e l'altare maggiore in marmo.

Santuario di Montevergine: situato fuori dal centro abitato, sull'omonima altura, presenta una semplice facciata ed all'interno un'unica navata rettangolare che ospita un altare maggiore realizzato in stile barocco. Nell'area sottostante è custodita una cripta contenente l'immagine bizantina della Gran Madre di Gesù.

Chiesa della Madonna della Palma: edificata nel 1751, presenta un prospetto sobrio con due nicchie laterali contenenti le immagini di Santa Rita e San Nicola. All'interno, l'altare maggiore, realizzato in pietra lecce, è sormontato dalla statua della Madonna della Palma.
 
Edicola della Madonna del Monte: piccola cappella rupestre medievale, intitolata alla Madonna di Costantinopoli. Fu interdetta al culto all'inizio dell'Ottocento per le condizioni precarie.

Castello: realizzato come sistema difensivo per proteggere la città di Otranto, nel XV secolo. Dell'aspetto originario, oggi, sono presenti solo due torrioni circola circondati da un fossato.

Palazzo Marcucci: XVIII secolo

Palazzo Modoni: 1796

Torre dell'Orologio: 1885

Menhir Montevergine: originariamente alto 245 cm, oggi il menhir è alto 190 cm. Situato nelle vicinanze dell'omonimo santuario, è collocato su un rilievo roccioso. 



Dove trascorrere le tue vacanze a Palmariggi

Ville e Dimore Storiche

...

Masseria Otranto con piscina

Ville e Dimore Storiche

DESCRIZIONE GENERALE La Masseria è situata nel verde delle campagne di Palmariggi, piccolo borgo posto a circa 8 Km da Otranto e da Maglie. La stuttura è un inestimabile esempio delle ... Scheda completa



Scopri tutte le soluzioni per la tua vacanza a Palmariggi